Prendere la moda sul serio

Layout 1

Prendere la moda sul serio
Marco Ricchetti, Silvia Casagrande,
Ersilia Monti
F.to 13,8×21; pag. 56
euro 5,00

 

 

 

«Se consideriamo tutto il ciclo di vita di un prodotto della moda, dalla produzione delle materie prime – la coltivazione di cotone o l’allevamento di pecore e altri animali – fino al negozio in cui acquistiamo maglioni, borse e scarpe, e aggiungiamo l’impatto ambientale dell’uso da parte nostra come consumatori – pensiamo a quanto stiriamo, laviamo, asciughiamo con dispendio di energia – otteniamo uno dei settori con il più grande impatto ambientale. Un dato “simbolo” che esemplifica la dimensione dell’impatto ambientale della moda è quello del volume di acqua utilizzato per produrre un paio di jeans: tra i 6 e i 10 mila (10 mila!) litri, la maggior parte impiegati nella coltivazione del cotone.»

Mappe - Viaggiare il presente

Mappe 2014-15 

 

Incontri, dialoghi, testimonianze e prospettive già in atto: ciascun percorso di Mappe propone un piccolo vademecum per orientarsi nel territorio del contemporaneo. L’indagine – incentrata su temi quali il cibo, l’immaginario, la scienza, l’industria tessile, il corpo… – condotta da numerosi relatori – esperti del settore, giornalisti, scrittori, professionisti e pionieri del cambiamento – approfondisce i diversi ambiti, stimola e coinvolge il pubblico al dialogo.

 
 
 
 

Mappe »

Progetto cibo

Ascolta le conferenze
Scopri i quaderni di Progetto cibo 

 

Attenti alla moda

Ascolta le conferenze
Scopri i quaderni di Attenti alla moda

 

Immaginario

Ascolta le conferenze
Scopri i quaderni di Immaginario
 

Ricerca e scienza

Ascolta le conferenze
Scopri i quaderni di Ricerca e scienza

 

Il corpo

Ascolta la conferenza
Scopri il quaderno di Il corpo

Mappe »

Mappe »

Segnalazioni

Giro giro tondo

Design for children
fino a domenica 18 febbraio 2018
La storia del design dedicato ai più piccoli attraverso giocattoli, arredi, pedagogia.
a Milano presso Triennale Design Museum
v.le Alemagna, 6
Continua a leggere…